Associazioni

Greenpeace contro nuove trivellazioni nelle Svalbard

Inserito il 7 agosto, 2017 - 10:23

La nave di Greenpeace Arctic Sunrise ha condotto una spedizione in Norvegia per documentare l’ambiente unico e prezioso di Bear Island, in seguito alla decisione del governo di concedere in quest’area quattro nuove licenze per le trivellazioni petrolifere all’azienda Statoil, di proprietà pubblica. Bear Island, riserva naturale, è l’isola più settentrionale dell’arcipelago norvegese delle Svalbard e ospita la maggiore colonia di uccelli marini dell’emisfero settentrionale. [...]

Fuoristrada nelle aree protette. WWF Toscana dice no

Inserito il 21 luglio, 2017 - 09:25

Il consiglio regionale della Toscana ha approvato una legge (la 28/17) di modifica della precedente legge 48/1994, concedendo la possibilità di deroga ai divieti per le attività motoristiche fuori strada (gare, raduni per quattro o due ruote) in aree vincolate e nelle stesse aree protette della Toscana, aree dove ad oggi queste attività erano proibite. [...]

No alla plastica nel Mediterraneo. Campagna Greenpace

Inserito il 30 giugno, 2017 - 12:54

E’ partita ufficialmente da Genova la tappa italiana del tour europeo che la nave Rainbow Warrior di Greenpeace sta effettuando per raccogliere dati e testimonianze dirette sull’inquinamento da plastica che affligge i nostri mari, e per informare l’opinione pubblica su questo grave problema. Il tour di ricerca e sensibilizzazione 'Meno plastica, più Mediterraneo' in Italia è organizzato con la collaborazione scientifica dell’Istituto di Scienze Marine del CNR di Genova, la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli e l’Università Politecnica delle Marche. [...]

Carnemolla: Il decreto sui controlli, rivoluzione a metà

Inserito il 20 giugno, 2017 - 13:27

Federbio è intervenuta oggi, 20 giugno, sul decreto sui controlli nel bio con una nota in cui definisce il provvedimento approvato dal governo 'una rivoluzione a metà’. La riconferma dei poteri all’Ispettorato Centrale Repressione Frodi del Ministero - si legge in particolare nella nota - è l’anticamera dell’inefficacia del provvedimento: Federbio propone il nuovo Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare dell’Arma dei Carabinieri come l’autorità più qualificata per migliorare sensibilmente l’efficacia dei controlli sul biologico italiano e rendere questo settore un faro per lo sviluppo dell’agroalimentare a livello europeo. [...]

Fairtrade Italia: boom dei prodotti del commercio solidale

Inserito il 9 giugno, 2017 - 10:52

Crescono ogni anno in Italia i consumatori che scelgono prodotti del commercio equo e solidale. Nel 2016 la distribuzione italiana ha venduto prodotti certificati fairtrade per oltre 110 milioni di euro. Paolo Pastore, direttore Fairtrade Italia, commenta: 'C’è la consapevolezza sempre più diffusa che è possibile contribuire al commercio giusto con un semplice gesto di acquisto’. [...]

Green Cross in Senegal: progetti veri per frenare l'emigrazione

Inserito il 15 marzo, 2017 - 11:16

In Senegal la migrazione è una necessità. Si fugge dalla siccità, dalla povertà, dalla fame mettendo a rischio la vita alla ricerca di un futuro migliore. Ma a tutti dovrebbe essere dato anche il diritto di restare e vivere dignitosamente nelle proprie terre. 'Energia per restare', in lingua phulaar 'Hadii Yahde', è il nuovo progetto che Green Cross Italia ha avviato in Senegal per creare opportunità di vita e di lavoro per i giovani e per le donne, invertire la tendenza e contribuire così a frenare la migrazione irregolare. [...]

Orti urbani, decolla il progetto di Slowfood e Lifegate

Inserito il 3 marzo, 2017 - 10:50

Gli orti urbani in Italia sono ormai più di 18 mila. Nati a Milano già agli inizi degli anni Novanta, nell’ultimo lustro hanno conosciuto un vero e proprio boom in tutto il Paese. Amministrazioni locali, associazioni senza fini di lucro, gruppi spontanei di cittadini, sono tantissimi coloro che si sono fatti coinvolgere da questa pratica, spinti dalla volontà di restituire alla collettività aree verdi abbandonate all'incuria e al degrado, offrendo, al contempo, ai partecipanti un momento alternativo alla routine quotidiana. [...]

Il Consiglio Agricolo UE congela la riforma. ANABIO: Meglio lasciare tutto com'è

Inserito il 28 dicembre, 2016 - 13:23

Il Consiglio agricolo dell’UE ha congelato a metà dicembre il percorso di riforma della normativa comunitaria in materia di agricoltura biologica e deciso di rinviare la discussione quando Malta subentrerà alla presidenza del Consiglio UE nel gennaio 2017. [...]

Legambiente: ‘In Expo un Centro di ricerca in agroecologia'

Inserito il 10 settembre, 2016 - 10:02

Se in Italia le coltivazioni bio hanno registrato un vero e proprio boom negli ultimi anni, in Lombardia la diffusione del metodo biologico sulla superficie agricola disponibile si attesta sotto il 2,5%. Un numero ben inferiore della media nazionale che supera il 10%. Questo nonostante la piazza lombarda rappresenti il principale mercato interno per i prodotti bio.

I dati presentati da Coldiretti all’apertura del SANA2016, in corso di svolgimento a Bologna, fotografano un trend in crescita, frutto anche di una sempre maggiore attenzione dei consumatori alla provenienza dei prodotti che acquistano.
  [...]

Referendum sulle trivelle. Greenpeace: Votiamo sì

Inserito il 29 marzo, 2016 - 12:43

Un team di 10 climber di Greenpeace è entrato in azione a metà marzo su una delle più belle scogliere italiane, la 'Montagna Spaccata', nei pressi di Gaeta, per richiamare l’attenzione sul referendum sulle trivelle del prossimo 17 aprile. In quella data si voterà per respingere o confermare la strategia fossile del governo Renzi, che individua nelle scarsissime riserve nazionali offshore di petrolio e gas il principale asse di sviluppo energetico del Paese.

I climber di Greenpeace hanno aperto due enormi striscioni, per un totale di circa 250 metri quadrati, dove si poteva leggere: 'Stop trivelle, il 17 aprile vota sì'. Intanto, un altro team stendeva sulle acque antistanti la scogliera un secondo striscione che ribadiva anche dal mare il messaggio 'Stop trivelle'.
  [...]

Condividi contenuti