Anche oli bio premiati con il Sol d'Oro

Inserito il 25 febbraio, 2014 - 10:57

Un derby latino vinto dall’Italia 10 a 5 contro la Spagna. È la sintesi della 12a edizione del concorso internazionale Sol d’Oro, vera e propria Olimpiade dell’olio extravergine d’oliva, che ha visto in competizione a Veronafiere dieci Paesi per 250 campioni di olio extra vergine d’oliva partecipanti (+25% sul 2013) da Italia, Cile, Uruguay, Libano, Portogallo, Spagna, Slovenia, Croazia, Turchia e Grecia.
 

Le Gran Menzioni (elenco completo nel sito www.solagrifood.com) sono state assegnate ad oli extravergine provenienti, oltre che da Italia e Spagna, anche da Slovenia, Cile e Croazia.

Una settimana di degustazioni ‘alla cieca’ – da domenica 16 a sabato 22 febbraio – da parte di un qualificato panel di 13 giudici internazionali provenienti da Italia, Cile, Grecia, Slovenia e Spagna ha decretato i migliori oli extravergine d’oliva, suddivisi in cinque categorie: fruttato leggero, medio, intenso, mono-varietale e biologico.

Il concorso oleario internazionale più importante al mondo, organizzato da Veronafiere come anteprima di Sol&Agrifood (6-9 aprile 2014, www.solagrifood.com), promuove per i vincitori numerose iniziative tra le quali la possibilità di fregiarsi di un bollino indicante sulla bottiglia il premio ricevuto e di incontrare in via esclusiva i buyer esteri in aprile nel corso del walk around tasting in programma durante la rassegna internazionale dell'agroalimentare di qualità, che si svolge in contemporanea con Vinitaly.

«Anche in questa edizione di Sol d’Oro abbiamo avuto la conferma della straordinaria qualità degli oli in concorso presentati da aziende di tutte le aree produttive del mondo che hanno in Sol&Agrifood l’unico palcoscenico internazionale per dialogare e farsi conoscere – sottolinea Damiano Berzacola, vice presidente vicario di Veronafiere –. Da settembre di quest’anno presentiamo anche Sol d’Oro Emisfero Sud per incontrare le esigenze dei produttori di quell’area. Si inizia dal Cile per poi proseguire ogni anno in un paese a maggiore produzione olivicola, dalla Nuova Zelanda all’Argentina’.

Ecco l’elenco dei vincitori SOL D’ORO edizione 2014:
Categoria oli fruttato leggero:
Sol d’Oro all’Azienda Explotacion Jame s.l. di Villargordo (Jaen) - Spagna
Sol d’Argento alla Azienda S.C.A. Del Campo San Juan di Jean – Spagna
Sol di Bronzo all’Azienda Agricola Tommaso Masciantonio di Casoli (Chieti) - Abruzzo

Categoria oli fruttato medio:
Sol d’Oro alla Azienda Romano Vincenzo & C. snc di Bronte (Catania) - Sicilia
Sol d’Argento alla Agraria Riva del Garda di Riva del Garda (Trento) – Trentino Alto Adige
Sol di Bronzo alla Azienda Agricola Cetrone Alfredo di Sonnino (Latina) - Lazio

Categoria oli fruttato intenso:
Sol d’Oro alla Fattoria Nittardi di Castellina in Chianti (Siena) - Toscana
Sol d’Argento alla Muela-Oliva s.l. di Priego de Cordoba - Spagna
Sol di Bronzo all’Azienda Galgon 99 s.l. di Villanueva de la Reina (Jean) - Spagna

Categoria oli biologici:
Sol d’Oro alla Finca La Reja s.l. di Bobadilla (Malaga) - Spagna
Sol d’Argento alla Agraria Riva del Garda di Riva del Garda (Trento) – Trentino Alto Adige
Sol di Bronzo all’Azienda Agricola Quattrociocchi Americo di Alatri (Frosinone) - Lazio

Categoria oli monovarietali:
Sol d’Oro all’Azienda Agricola La Quagliera di Spoltore (Pescara) - Abruzzo
Sol d’Argento alla Società Agricola Il Conventino di Monteciccardo (Monteciccardo, Pesaro e Urbino) - Marche
Sol di Bronzo all’Azienda Agricola Miccione di Buccheri (Siracusa) - Sicilia.