Almaverde bio Italia srl Consortile

Inserito il 30 agosto, 2011 - 09:57

 
 
 

Indirizzo: Viale della Cooperazione 400, 47622 Cesena
Tel / Fax:  +39 0547 414111 / + 39 0547 414166
Direzione e Ufficio Marketing:
Indirizzo: Via Emilia 2750 47020 Longiano
Tel / Fax: +39 0547 652111 / +39 0547 652247
Website: www.almaverdebio.it
Dove Siamo 



Descrizione dei prodotti trattati:

Frutta fresca pronta, Frutta fresca, Verdura fresca ed essiccata, Verdura pronto uso, Nettari, Pasta, Uva, Condimenti, Zuppe fresche pronte, Polpa passate e pomodori pelati, Spremute fresche, Surgelati, Infusi e succhi, Legumi, Carni avicole bovine e suine.


Certificazioni:

CCPB
 
Filiera di appartenenza:

Produzione, Commercializzazione 

 
 
 

L'azienda informa

Almaverde rinnova la gamma con prodotti amici della Terra

E’ arrivata una piccola rivoluzione in casa Almaverde Bio con un rinnovamento della gamma all’insegna dell’ambiente. Dal 19 giugno saranno presenti sul mercato 23 nuovi prodotti pensati con l’idea di offrire una gamma di eccellenza, realizzata dopo un’accurata selezione di produttori italiani con una grande attenzione alla tipicità, con ricette equilibrate e ad altissima connotazione salutistica.

Ecco i protagonisti del Forum di Cesena sul benessere

Alimentazione e longevità, questo il tema che verrà trattato il prossimo 1 Aprile a Cesena al Forum sul Benessere Alimentare, l’evento, organizzato da Almaverde Bio nell’ambito del Wellness Food Festival, per approfondire e comunicare i valori delle scelte alimentari consapevoli.
La salute e il benessere sono strettamente legati a ciò che mangiamo, come confermano le più recenti ricerche internazionali secondo le quali le cattive abitudini alimentari sono fattori di rischio per l’insorgenza di numerose malattie. E il Forum sarà una occasione unica per approfondire questi temi divertendosi.

A Cesena il Forum sul Benessere Alimentare di Almaverde

Sabato 1 aprile alle 10:30 nel padiglione fieristico di Cesena si svolgerà il secondo Forum sul Benessere Alimentare, organizzato all'interno del Wellness Food Festival da Almaverde Bio, il marchio leader del biologico italiano che molto ha contribuito a far conoscere e crescere il biologico nel nostro Paese.

Estate alla fragola con Almaverde

 Almaverde Bio, marchio leader del biologico italiano, propone una novità nella sua ampia gamma di offerta di prodotti freschi: le fragole biologiche a produzione estiva. Coltivate nell'Altopiano della Sila le fragole biologiche Almaverde Bio sono disponibili per tutta l'estate garantendo ai consumatori un prodotto certificato biologico, di produzione nazionale e tutto naturale.

Le fragole Almaverde Bio coltivate nelle montagne della Sila - informa una nota aziendale - sono un concentrato di salute, prive di sostanze chimiche di sintesi, sono ricche di anti-ossidanti naturali e componenti che le rendono un prezioso alleato della salute, anche in piena estate, quando normalmente la produzione di fragole di pianura si ferma.

Il 2 aprile Almaverde lancia ‘Il Mangiasano'

Edito da Macro Edizioni per la Collana 'Cucinare naturalMente’, ‘Il Mangiasano’ è un volume, di quasi 100 pagine, realizzato da Almaverde Bio: un vero e proprio vademecum sul biologico, sulle scelte alimentari consapevoli e su cosa c’è dietro al mondo Almaverde Bio, Società Consortile formata da 10 imprese specializzate ciascuna in un segmento dell’agroalimentare.

E’ un libro che raccoglie 60 ricette, documentate e commentate, da realizzare tutti i giorni scegliendo, volta a volta gli ingredienti della grande gamma di prodotti offerti da Almaverde Bio. 'Il Mangiasano' è una guida sicura e semplice al benessere alimentare con tanti consigli e ricette selezionate per tutti gli stili alimentari dagli onnivori ai vegani, ai crudisti, senza dimenticare indicazioni e preparazioni per celiaci.
 

Pari: 'Al Biofach lo sforzo di fare innovazione'

Di grande interesse Biofach 2016 è apparsa al Consorzio Almaverde Bio, il cui direttore Paolo Pari si è dichiarato particolarmente soddisfatto dei contatti avuti in fiera. “Norimberga quest’anno – ha dichiarato Pari a GreenPlanet – ha mostrato lo sforzo delle aziende di produzione di fare innovazione di gamma e di prodotto. E questo per rispondere alla crescente propensione al consumo dei prodotti biologici, una propensione che ancora non trova corrispondenza nella realtà.

I consumi certamente sono cresciuti e crescono ma questa crescita sarebbe ben maggiore se esistessero condizioni più favorevoli al biologico. Serve la capacità di programmare un’offerta più ampia a livello produttivo.

Sedano e cavoli bio aprono il 2016 di Almaverde

Non poteva esserci momento migliore del dopo festività per il lancio di due nuove referenze Almaverde Bio, ideali per rimettersi in forma. Si tratta dei ‘Cuori' di sedano per l'omonima linea e del mix di cavoli per la linea dei ‘Piccoli', entrambi prodotti da Canova, la società del Gruppo Apofruit, leader italiana per l'ortofrutta biologica. Una proposta all'insegna della salute e del benessere ma anche attenta, come sempre, alla facilità d'uso e alla lotta allo spreco.

I Cuori di sedano sono infatti proposti già mondati e pronti all'uso, così come i mix di cavoli, composti da un capolino di cavolfiore ed uno di broccolo, senza parti da tagliare e pronti per la cottura previo lavaggio. Le novità della gamma di ortofrutta fresca Almaverde Bio colgono l'esigenza sempre più marcata dei consumatori di acquistare prodotti sicuri, certificati biologici, pronti al consumo e salutari. E, in termini salutistici, il cavolfiore e il broccolo sono tra i prodotti fondamentali nelle scelte alimentari di benessere.

Cresce il progetto ‘Isole’ di Almaverde Bio

Alle isole a marchio Almaverde Bio presenti nei supermercati Conad nei Centri commerciali 'Punta di Ferro' a Forlì e 'Le Befane' a Rimini (leggi GreenPlanet del 5 novembre scorso) si è aggiunto l'ipermercato Conad di Modena all’interno del centro commerciale 'La Rotonda'.

La nuova isola è un'area di vendita assistita di circa 20 mq dov'è possibile trovare l'intera selezione di frutta e verdura a marchio Almaverde Bio, sia di prima che di quarta gamma per un totale di oltre cento referenze biologiche. Le ‘isole’ Almaverde sono gestite dalla società Canova del Gruppo Apofruit, licenziataria in esclusiva del marchio Almaverde Bio per l'ortofrutta fresca.
 

Canova lancia le ‘isole’ Almaverde Bio

E' partito con un test in due reparti ortofrutta ad insegna Conad Ipermercato, nei Centri Commerciali Punta di Ferro di Forlì e Le Befane di Rimini, un progetto innovativo per lo sviluppo dei consumi del biologico.

Si tratta di 'Isole' dedicate interamente all'ortofrutta biologica, a marchio Almaverde Bio, con vendita assistita e totalmente gestite dalla società Canova del Gruppo Apofruit, licenziataria esclusiva del marchio Almaverde Bio per l'ortofrutta fresca.

Le Isole Almaverde Bio sono aree espositive di circa 20 metri quadri in cui si può trovare l’accoglienza del negozio specializzato, la velocità di acquisto del supermercato e soprattutto i consigli e le promozioni con assaggio dei prodotti di stagione.
 

Paolo Pari: Almaverde verso i 70 milioni di euro

Intervista al direttore di Almaverde Bio Paolo Pari sulle tendenze del mercato.

Quale è l’andamento attuale di Almaverde Bio? Possiamo fare un bilancio finale dell’anno che va a concludersi?

“Ad oggi è ancora presto per dare un giudizio definitivo, per ora però i risultati sono positivi. Nel primo semestre dell’anno il valore al consumo dei prodotti Almaverde Bio ha realizzato un incremento del 16% rispetto al 2014 per un totale di oltre 35 milioni di euro. Con questi presupposti non è impossibile pensare di arrivare a superare i 70 milioni entro fine anno. In termini di canali distributivi al momento per noi il più rappresentativo è quello della Grande Distribuzione, da cui transita circa il 70% del venduto, ma una quota molto consistente è assorbita anche da grossisti e rivenditori per il canale Horeca.

Kiwi giallo e melograno: Almaverde lancia gli Speciali

Con l'autunno arrivano nuove proposte nella gamma di offerta Almaverde Bio, il marchio leader del biologico italiano. Si tratta di melagrane e kiwi gialli proposti nella linea 'gli Speciali' lanciata da Canova, la società del gruppo Apofruit, specializzata in ortofrutta biologica che ha diversificato la propria gamma con linee assortimentali differenziate per prodotto e servizio: gli Speciali, i Piccoli, gli Esotici, gli Aromi, i Germogli, i Vivisano, i Sottobosco.

La melagrana Almaverde Bio offre tutta la sicurezza e la naturalità del prodotto biologico garantendo le straordinarie proprietà di un frutto sempre più ricercato sul mercato, si legge in una nota aziendale.

Almaverde Bio: +16% nel primo semestre, Fabbrino vicepresidente

Primo semestre 2015 record per Almaverde Bio. Nei primi sei mesi dell'anno questo importante marchio del biologico italiano ha ottenuto un netto incremento delle vendite per un valore al consumo di 35,1 milioni di euro, il 16% in più rispetto allo stesso periodo del 2014. La crescita sta interessando tutti i comparti merceologici dell'ampia gamma di offerta a marchio Almaverde Bio che vanta complessivamente oltre 400 referenze.

Negli ultimi mesi c'è stato inoltre l’inserimento di numerosi nuovi prodotti, dal caffè alla bevanda di soya al gusto di mandorla, dai legumi in scatola alla bevanda alla cicoria. Un incremento particolarmente significativo si registra nell'ortofrutta, in grande ripresa dopo un primo trimestre sostanzialmente stabile, nelle farine speciali, nelle uova e nei prodotti a base di proteine vegetali che segnano un + 100%.

Almaverde amplia la gamma. Ecco i cetrioli ad alta digeribilità

Nella linea dei 'Piccoli' Almaverde Bio, dopo il lancio delle carotine arrivano i mini cetrioli ad alta digeribilità, ideali d'estate per fresche insalate e pinzimonio. I mini cetrioli vanno ad arricchire un'ampia gamma di prodotti offerta, in tutta la loro naturalità, da Canova a marchio Almaverde Bio

Le novità Almaverde Bio stanno riscuotendo l'apprezzamento dei consumatori nella Grande Distribuzione italiana ed estera perché ampliano enormemente l'offerta a disposizione nell'area bio dei reparti ortofrutta e vanno incontro all'esigenza costante di prodotti ad alto contenuto di servizio.

Almaverde innova con erbe aromatiche e germogli

E' trascorso poco più di un mese dall'annuncio di grandi novità nella gamma di offerta a marchio Almaverde Bio proposta dalla Società Canova del Gruppo Apofruit e già sono arrivati in distribuzione i pomodorini confetto, la linea dei Cuori ed ora, una già ampia gamma di prodotti si arricchisce con i germogli e le erbe aromatiche.

A fronte di una continua ricerca e sviluppo da parte di Canova srl, specialista italiano dell'ortofrutta biologica, nascono le proposte di ben 11 tipologie diverse di germogli di cui 8 monogusto e tre in mix. La gamma comprende i germogli di erba medica, di fagiolo mungo, fieno greco, porro, ravanello daikon, ravanello rosso, trifoglio rosso, cavolo broccolo e tre mescolanze dei precedenti.

Almaverde conferma i vertici e lancia la linea ‘Cuori'

Si è tenuta il 27 aprile a Cesena l'assemblea dei soci di Almaverde Bio che ha approvato il bilancio 2014 della società riconfermando la mission consortile di promuovere il marchio diventato leader del comparto biologico sul mercato nazionale. L'assemblea ha rinnovato il consiglio di amministrazione per il triennio 2015-2017. Alla presidenza è stato confermato Renzo Piraccini.

Il nuovo Cda è così composto: Renzo Piraccini ed Ernesto Fornari in rappresentanza di Canova, Roberta Fileni per Fileni Carni, Stanislao Fabbrino per Fruttagel, Sante Vassura per Saclà, Riccardo Calcagni per Besana, Federico Lionello per Eurovo, Leonardo Spadoni per Molini Spadoni e Gabriele Longanesi per Natura Nuova. Commentando la sua conferma alla presidenza Renzo Piraccini ha dichiarato: 'Ringrazio il consiglio e i soci per la fiducia che ancora una volta mi hanno dimostrato. Stiamo raccogliendo i frutti del grande lavoro fatto da tutti noi in questi anni per dare al marchio quelle caratteristiche di alta qualità e distintività che lo hanno reso leader sul mercato italiano’.

La spesa a casa da Almaverde Bio Market

Fare la spesa scegliendo fra oltre 3700 prodotti che spaziano dall’acqua alle birre, ai prodotti per l’infanzia, agli speciali senza glutine fino ai freschi, tutti 'total bio' e poi riceverla con calma a casa? Oggi è possibile grazie ad Almaverde Bio Market, il nuovo store innovativo che si trova a Milano, Reggio Emilia, Bologna e Parma. Nei quattro nuovissimi negozi, infatti, è possibile richiedere la consegna a domicilio di tutti i prodotti acquistati all’interno del punto vendita.

In linea con la filosofia di benessere che sta alla base del progetto di Organic Food Retail, la spesa arriva a casa dei clienti grazie a partner locali che utilizzano soltanto la bicicletta come mezzo di trasporto.

Cresce Almaverde Bio Market. Apertura a Parma

Un incremento del fatturato pari al 25% e percentuali di crescita di oltre il 40% per l’area degustazione nei primi sei mesi di attività. Con questi numeri Organic Food Retail ha inaugurato lunedì 23 febbraio un nuovo Almaverde Bio Market a Parma, nel cuore della food valley italiana.

Uno store innovativo nato da un’intuizione dell’azienda controllata da Ki Group, azienda pioniere del bio e del biodinamico e leader nel settore del biologico con oltre 40 anni di esperienza. Partner del progetto è Almaverde Bio, il primo brand del biologico in Italia, il cui marchio è in licenza d’uso per il retail a Organic Food Retail.
 

Almaverde cresce nei servizi e nella vendita diretta

Il 40% dei consumatori italiani é interessato a prodotti salutistici e il 77% delle famiglie nel 2013 ha acquistato in almeno un'occasione un prodotto alimentare biologico ma la quota del bio sul mercato alimentare é di appena l'1,96%. E' dunque facile intuire che le potenzialità del settore sono per molti versi ad oggi ancora inespresse.

É partendo da questo sillogismo che Renzo Piraccini, presidente di Almaverde Bio, ha introdotto due importanti novità in casa del consorzio cesenate: Almaverde Bio Ambiente Spa e Almaverde Bio Market. I due progetti sono stati presentati il 27 novembre a Bologna durante un incontro con le aziende consorziate e la stampa.

Almaverde Bio rilancia su Tv e Web

E’ partita domenica scorsa, 15 giugno, la campagna pubblicitaria di Almaverde Bio su LA7, su SKY, su Digitale terrestre e sul web. Una campagna che segue il percorso di comunicazione avviato già ad aprile con un primo flight di pubblicità a ridosso delle festività pasquali.

La campagna, che sviluppa oltre 58 milioni di contatti e più di 20 milioni di impressions sul web, è un’ulteriore tappa del percorso di comunicazione che proseguirà fino a dicembre.
 

Almaverde protagonista a Riminiwellness

Almaverde Bio non poteva che essere protagonista della edizione 2014 di Riminiwellnes (la prima Fiera europea sul benessere e il movimento con oltre 250.000 visitatori provenienti da 60 Paesi del mondo) che si svolge a Rimini da oggi, 30 maggio al 2 giugno e che presenta quest’anno la sezione Food Well, il nuovo format dedicato all´alimentazione della salute e dell´energia. 

A FOOD WELL si tengono incontri divulgativi sulla sana e corretta alimentazione, esposizione delle novità di prodotto, ricette studiate e presentate dai migliori chef, degustazioni guidate, approfondimenti scientifici e consigli di dietisti sul benessere a tavola, non solo per chi pratica regolarmente sport ma per chiunque voglia mantenersi in forma. In tale contesto domani 31 maggio alle 10,45 il biologico è protagonista con Almaverde Bio per approfondimenti, curiosità e consigli per gustarne al meglio tutte le qualità.

Almaverde Bio da Mirabilandia a Cesena

Grazie all’accordo tra Cà Nova, la società specializzata nel biologico del Gruppo Apofruit e licenziataria del marchio Almaverde Bio per la frutta fresca, e il Chiosco dei Giardini Savelli di Cesena, dal 28 maggio è possibile rinfrescarsi e rigenerarsi con freschi e salutari mix di frutta biologica nel Fruit corner Almaverde Bio che aprirà all’interno di uno spazio che è considerato un punto di riferimento per tutti, a Cesena.

Il Chiosco dei Giardini Savelli, aperto da aprile a ottobre, è un luogo magico, protetto dalle antiche mura Malatestiane che si distingue per la freschezza offerta dal parco nei mesi più caldi, per la solarità del personale e per la bellissima posizione.

Adesso Almaverde punta sull'export

E’ continuata anche nel 2013 la crescita del consorzio Almaverde Bio, che gestisce il marchio leader italiano del biologico. E’ l’ultimo tassello di una crescita progressiva e costante nel corso dei 14 anni di attività.

‘Oggi - ha dichiarato in questi giorni il direttore Paolo Pari, commentando i dati 2013 - abbiamo raggiunto un fatturato alla vendita di quasi 60 milioni di euro, con un incremento del 6,2% medio annuo.

A Milano a marzo il primo negozio Almaverde

Un anno fa, a Norimberga, Almaverde Bio e Ki Group erano abbottonati: l’intesa tra i due gruppi c’era per aprire insieme una nuova catena di negozi specializzati a marchio Almaverde e tuttavia modalità dell’intesa e tempi di realizzazione non erano evidentemente maturi, il piano industriale dell’operazione non era ancora precisato in ogni suo aspetto.

Natale in tv all'insegna di Almaverde Bio

Che cosa c'è di più bio di un bacio tra innamorati? L'immagine che accompagna queste righe è un 'frame' (fotogramma) del nuovo spot di Almaverde Bio, il marchio leader del biologico italiano che torna alla ribalta televisiva nel periodo natalizio, per confermare e consolidare il dialogo costante con i consumatori italiani sempre più attenti e consapevoli dei valori del biologico. La campagna pubblicitaria Almaverde Bio raggiungerà, a partire dal 22 dicembre, oltre 25 milioni di contatti utili sul target 'responsabili acquisto', coinvolgendo le reti Rai, Sky e La7 e sarà declinata anche sulle emittenti radiofoniche Rai.

Il pesce bio è meglio. Parola di Alessandra Dottarelli

Il pesce è uno degli alimenti più raccomandati per una dieta sana e leggera. E' ricco di minerali e contiene una buona quantità di vitamine del gruppo B. Nel pesce il contenuto in colesterolo é variabile tra le specie ma generalmente poco elevato. E' ricco di acidi grassi insaturi e di Omega 3, importanti elementi a tutela del nostro benessere psico fisico.

Almaverde, vince il biologico innovativo

Continua a ritmi sostenuti la crescita di Almaverde Bio, il leader italiano del biologico: il volume d' affari dei prodotti a marchio ha registrato nel primo semestre dell' anno un valore alla produzione di 19,6 milioni di euro pari ad un valore alla vendita di oltre 32 milioni, con un +10% rispetto allo stesso periodo del 2012. I risultati raggiunti dal Gruppo, che associa undici partner specializzati nelle diverse filiere della produzione, riguardano tutte le categorie commerciali per le quali si evidenzia un generalizzato incremento di fatturato, dovuto anche alla costante introduzione di nuove referenze.

Il biologico torna in In Tv con Almaverde Bio

Parte a fine luglio la campagna televisiva nazionale Almaverde Bio sulle reti Rai. Una campagna che arriverà ad oltre 34 milioni di responsabili acquisto e contribuirà a rafforzare la notorietà del marchio leader italiano del biologico.

Il biologico come scelta di benessere sarà il tema dominante dello spot riproposto per la campagna estiva, con forti valenze emozionali e rassicuranti che vanno a consolidare un vissuto del biologico che conferma, sempre di piu' di rappresentare un importante segmento di offerta nell'agroalimentare e non solo in quello.

A Mirabilandia pausa bio con Almaverde

Non è vero che bambini e adolescenti mangiano solo patatine e bibite gassate, se i cibi e le bevande salutistiche vengono proposti con la formula giusta il risultato è assicurato ed anche il benessere. Lo dimostra il successo della Frutteria Almaverde Bio a Mirabilandia, uno dei Parchi gioco più grande d'Europa con i suoi 2 milioni di visitatori all'anno.

Almaverde Bio lancia 'imparare a volersi bene'

Il benessere fisico è uno stato di grazia, strettamente legato, come dimostrano numerosi studi scientifici, ad una costante ed accurata attenzione verso sé stessi, con piccoli e grandi gesti quotidiani che aiutano a stare meglio.

Ed è con il progetto 'imparare a volersi bene' messo a punto dall' Ausl di Cesena e Almaverde Bio con la collaborazione di Tenchnogym che dai prossimi giorni sarà possibile aderire a molteplici corsi per apprendere i principi base del buon vivere.

Spadoni, il primo mulino 100% biologico

Almaverde bio, il marchio leader del biologico italiano corre sul mercato nazionale con performance costantemente positive sia in termini di fatturato che in termini di reputazione della marca ma dietro questa grande idea che accomuna 12 imprese importanti nel panorama agroalimentare italiano, ci sono i prodotti ed una cultura della produzione unica in Italia.

E' il caso dei prodotti biologici realizzati dalla Molino Spadoni con il marchio Almaverde bio. Una gamma completa di farine e derivati, prodotti da forno, pane e riso con una storia straordinaria alle spalle. Il Gruppo Alimentare di cui l'Azienda è capofila, è da tempo impegnato sul fronte del biologico, tanto da aver acquisito, a fine 2010 , il Molino del Savio trasformandolo in breve tempo nel primo ed unico mulino al 100% bio in Italia, con una capacità di lavorazione di 700 quintali di grano al giorno.

Negozi Almaverde al nastro di partenza

Allargare lo spazio del biologico nel mercato italiano. Questo - è stato ribadito al Biofach di Norimberga (clicca qui per vedere la video-intervista) - è il significato dell'intesa tra Ki Group e Almaverde per l'apertura di negozi a insegna Almaverde Bio.

Paolo Pari, direttore generale di Almaverde Bio, ha parlato di 'opportunità', di un canale commerciale - quello dei negozi specializzati - 'che ancora offre delle potenzialità'.

Entusiasmo a Ki Group per l'intesa con Almaverde

Soddisfazione a Ki Group per l'accordo con OrganicAlliance sul nuovo soggetto che entrerà nel panorama, del resto ancora a maglie larghe, della distribuzione italiana specializzata nel biologico. Con i nuovi punti vendita a insegna AlmaverdeBio - dicono i manager di Torino - al biologico si aprirà un'opportunità in più, anche perché la partnership permetterà ai due soci di fare anche quello che facevano prima, mentre d'altra parte non c'è alcuna intenzione di fare la guerra a qualcuno, tanto lo spazio c'è per tutti ed è ancora grande.
 

Nascono i negozi biologici AlmaverdeBio

Mercoledì 30 gennaio Ki Group SpA, società controllata da Bioera, ha siglato un accordo con OrganicAllianceSpA, società di partecipazione costituta dalle 11 imprese licenziatarie del marchio Almaverde Bio.

Le parti, con decorrenza immediata, hanno dato avvio ad un progetto finalizzato allo sviluppo su tutto il territorio nazionale di una rete di negozi biologici aventi insegna 'AlmaverdeBio'. A tal fine le parti hanno costituito lo strumento societario dedicato (OrganicFood Retail Srl), controllato al 60% da Ki Group ed al 40% da OrganicAlliance.

Non si arresta la crescita di Almaverde

Non si arresta la crescita di Almaverde Bio, il primo marchio del biologico in Italia. Al 31 ottobre scorso il fatturato dei prodotti a marchio realizzato dalle aziende socie e licenziatarie si attesta a 28,2 milioni di euro.

Un dato che conferma un trend positivo in crescita del +9% rispetto al pari periodo del 2011, evidenziando una controtendenza rispetto al comparto agroalimentare, un settore dove si riscontra una forte contrazione dei consumi (-2,8 a fine 2012 secondo Federalimentare).

Un manager e la 'banalizzazione' del biologico

Un manager che affronta la sfida del mercato tutti i giorni può credere davvero nel biologico e perché? La risposta la si può trovare in un'ampia intervista del 'Corriere Ortofrutticolo', che la pubblicherà nei prossimi giorni, al presidente di Almaverde Bio Renzo Piraccini (nella foto). Afferma Piraccini: 'La base di ogni attività imprenditoriale è la creazione del valore. Nel settore ortofrutticolo questo è particolarmente difficile. Strade per creare valore non ne abbiamo molte e il bio è una di queste. Ma non il bio commodity ma il bio come marca – e da qui è nata la strategia di Almaverde Bio – per creare distintività sul mercato e valore per i produttori e per tutta la filiera'.

Nasce il corner frutteria Almaverde Bio

E’ noto che i consumi di frutta sono drammaticamente in calo da qualche anno mentre il mondo medico scientifico unanimemente raccomanda di mangiare frutta non solo durante i pasti ma in diversi momenti della giornata.

Cresce tuttavia l’esigenza di mantenersi in forma e di una alimentazione attenta al benessere, cercando con il cibo una gratificazione più profonda della semplice sazietà.

E non è un caso che gli ultimi dati sul biologico confermino una crescita dei consumi, ( + 6% nel primo semestre 2012 secondo fonte ISMEA) nonostante la crisi.
 

Piraccini (Almaverde): 'Mangiare meno, mangiare meglio'

Una politica di marca per il biologico. E' quella che il consorzio Almaverde Bio, forte delle sue 13 aziende associate, sta portando avanti con convinzione e grossi investimenti sul mercato italiano.

Come? Lo spiega il presidente Renzo Piraccini in una video-intervista (clicca qui per vederla) realizzata da GreenPlanet al SANA di Bologna.

Almaverde Bio ha presentato al SANA alcuni nuovi prodotti e Piraccini ha annunciato che ulteriori, interessanti novità sono alle porte e saranno presentate nelle prossime settimane. Il presidente di Almaverde Bio si è soffermato sui rapporti con la gdo e le sue private-labels e ha spiegato la marca in termini di rapporto chiaro, di patto tra il prodotto e il consumatore, un patto in grado di garantirlo, di rassicurarlo.

Saclà con Almaverde lancia nuovi prodotti

Almaverde Bio presenta in occasione di SANA, le ultime novità messe a punto da Saclà: la frutta da spalmare con miele di millefiori italiano biologico e l’olio extravergine di oliva biologico 100% Italiano nella nuova confezione da 1 litro.

La gamma della Frutta da Spalmare si arricchisce di tre gusti - prugna, lampone e ciliegia - a cui viene aggiunto il miele di millefiori biologico italiano, che conferisce alle tre ricette un gusto pieno e intenso. I tre nuovi sapori completano la linea di Frutta da Spalmare che contemplava già frutti di bosco, fragola, albicocca, pesca e arancia.

Frutta fresca pronta, campagna tv di Almaverde Bio

Niente di meglio che un fresco e salutare ristoro a base di frutta fresca pronta Almaverde Bio con le giornate torride dell'estate. Ed é per lanciare questo messaggio che Almaverde Bio, marca leader del biologico italiano, promuove una nuova campagna pubblicitaria televisiva, dal 1 al 7 luglio sull’emittente nazionale La7. La frutta pronta Almaverde Bio è uno snack salutistico e gratificante, ideale per mantenersi in forma reintegrando vitamine e sali minerali a rapida dispersione.

Da Almaverde Bio nuova linea di vegetali pronti

Almaverde Bio, la societa' consortile leader del biologico italiano, non frena la spinta all'innovazione e propone sul mercato una nuova linea di prodotti gastronomici vegetali pronti, a base di seitan e tofu biologici.

Si tratta delle mini cotolette di seitan, leggere e saporite,ideali per una dieta priva di colesterolo e per chi sceglie una alimentazione vegetariana.

Frutteria-bar di Almaverde Bio appena fuori Bologna

La prima frutteria-bar al 100 per cento biologica è stata inaugurata questa mattina nella cintura bolognese, al Centro Nova di Castenaso, da Almaverde Bio, il marchio leader del biologico in Italia. Si tratta di uno spazio di oltre 150 metriquadri, accogliente e colorato, ideale per un pasto leggero rigorosamente bio, un'insalatona, una macedonia o un frullato di frutta, uno snack o una semplice pausa-(bio)caffé. La frutteria attiverà anche un servizio take away grazie alle confezioni già appositamente preparate da Almaverde. Il format, che potrà essere replicato altrove in caso di successo della bio-frutteria bolognese, è stato realizzato in collaborazione con Camst, il gruppo leader in Italia nella ristorazione (1500 punti di consumo, 90 milioni di pasti l'anno per un fatturato di un miliardo di euro).
 

Almaverde Bio alla campagna di primavera

Parte la campagna di comunicazione di primavera Almaverde Bio, il marchio leader del biologico italiano che dall’ 8 Aprile sarà su radio e tv nazionali.
La campagna, tutta dedicata al valore del biologico, alternerà lo spot istituzionale allo spot dedicato a frutta e verdura di IV gamma biologica. La campagna - riporta un comunicato aziendale - svilupperà oltre 54 milioni di contatti netti individuali e proseguirà per una settimana.
'Almaverde bio – dichiara il direttore Paolo Pari - sta acquisendo, giorno dopo giorno notorietà e reputazione. Il marchio consolida le posizioni e penetra su più canali. La gamma di prodotti offerta, che supera le 300 referenze, è unica e particolarmente apprezzata in un momento come quello attuale dove le scelte salutistiche sono di tendenza'.

Snaks e insalate nella primavera Almaverde

Con la bella stagione arrivano le novità Almaverde Bio, il marchio leader in Italia nel settore del biologico. Le carotine fresche biologiche in confezione da 150 grammi già pronte per tutti gli usi, sono ideali come 'spezza fame', da tenere sempre a portata di mano quando si vuole essere certi di mangiare sano.

Uno snack naturale pieno di salute. Sempre in linea con la leggerezza e la naturalità ci sono da oggi le nuove insalatone biologiche arricchite, per una pausa pranzo salutare, a basso contenuto calorico. Le Gustose sono insalatone pronte a base di una saporita misticanza, pistacchio e olive oppure si può scegliere la versione con pomodori datterini, formaggio e olive.

A Cesena iniziativa contro l'obesità

Modificare le abitudini scorrette che portano ad aumentare di peso, favorire l’acquisizione naturale e duratura di stili di vita più sani e migliorare la consapevolezza di sé e dei propri comportamenti.

Sono questi, in sintesi, gli obiettivi del nuovo progetto di prevenzione contro l’obesità Imparare a volersi bene promosso dall’Ausl di Cesena, insieme ad Almaverde Bio, azienda cesenate leader nel settore del biologico. Nello specifico, il progetto prevede in via sperimentale, a partire dal mese di marzo, un corso di 13 incontri, rivolti a 20 persone adulte con problemi di “grave” sovrappeso.

Almaverde bio torna su tv e radio

Dal 22 gennaio, domenica scorsa, è partita la prima campagna radio televisiva dell’anno di Almaverde Bio La pianificazione pubblicitaria - stando a un comunicato della stessa società - coinvolgerà 93 milioni di individui (contatti netti) e quasi 60 milioni di responsabili acquisto. La campagna prevede la messa in onda anche di spot dedicati al consumo dei prodotti freschi e pronti da mangiare di IV e V gamma. I prodotti di IV e V gamma Almaverde Bio - si legge nella nota aziendale - 'sono una straordinaria opportunità per tutti i consumatori che vanno alla ricerca della sicurezza e delle garanzie del biologico pur non rinunciando alla praticità d’uso'. Dalle freschissime insalate pronte ai piatti pronti in soli 3 minuti come minestroni, zuppe e purè. Una gamma ampia, sempre più ricca, tutta da scoprire, da domenica alla ribalta sui media nazionali. (info su www.almaverdebio.it)

Almaverde bio torna in tv – continua il dialogo con i consumatori italiani.

Da Natale, Almaverde bio sarà on air con la nuova campagna di comunicazione, pianificata sui maggiori media nazionali.
La campagna pubblicitaria, che svilupperà 72.589.000 di contatti netti sull' universo degli individui e 29.592.000 sul target responsabili acquisto, sarà incentrata sui valori del prodotto biologico come strumento per un buon vivere quotidiano per il benessere nostro e di chi ci circonda.
Almaverde bio continua così il dialogo con i consumatori italiani attraverso la sua comunicazione, puntando con forza a sedimentare nell' immaginario collettivo l' immagine del biologico come scelta per 'volersi bene'.

Piraccini (Almaverde): 5 azioni per il decollo del bio

Al meeting milanese di Almaverde Bio, la società consortile leader del biologico in Italia, si è parlato oggi di crescita, sviluppo e innovazione. Al Four Season Hotel di Milano si sono ritrovati oltre 150 partecipanti per fare il punto su un settore sempre più importante nel panorama agroalimentare.

Il 40% dei consumatori italiani dichiara interesse per i prodotti salutistici e di questo, ben il 25% mostra propensione al consumo di alimenti biologici (Fonti: GPF – Sana 2010 e altre). Il biologico tuttavia si mantiene ancora al 3% della spesa alimentare complessiva delle famiglie italiane pari a 1,8 miliardi di euro, di cui circa 480 milioni nella gdo.

Sette nuovi prodotti da Almaverde

Arrivano  sette nuovi prodotti biologici  di Almaverde Bio. Sono distribuiti da Isalpa, l’azienda specializzata nel biologico del Gruppo Saclà e sono capperi all’aceto, olive nere in salamoia, olive verdi denocciolate in salamoia, cetrioli in agrodolce e melanzane grigliate in olio di semi. Una gamma che associa la qualità della materia prima e del processo produttivo con la garanzia del biologico certificato lungo tutto il percorso di produzione. Niente trattamenti chimici, nessun conservante, tutto naturale e per condire ci sono i nuovi aceti biologici  a marchio Almaverde Bio, distribuiti sempre da Isalpa che si aggiungono all’aceto balsamico e alla glassa all’aceto balsamico di Modena IGP già presenti sul mercato.

Almaverde Bio: arrivano i fichi d'india pronti da mangiare

E’ stagione di fichi d’india e dal sole di Sicilia arrivano da oggi sul mercato italiano quelli a marchio Almaverde Bio.
Il fico d’india è il frutto della nostalgia, rimanda all’estate ed alle terre assolate del bacino del Mediterraneo. Fa pensare alle vacanze e suscita una incontenibile voglia di gustarlo.
Ma gli aculei acuminati e la buccia spesso dissuadono all’acquisto la maggior parte dei consumatori.
Oggi, Almaverde Bio offre una novità, lanciando sul mercato italiano comode vaschette di fichi d’india bio, già lavati e sbucciati, pronti da mangiare.
Una grande idea per il rinomato marchio leader del biologico italiano che va ad affiancarsi alla offerta di IV gamma di frutta già disponibile nei punti vendita della grande distribuzione.

E’ on line il nuovo sito di Almaverde Bio

Debutta in questi giorni sul web il nuovo sito di Almaverde Bio all’indirizzo www.almaverdebio.it
Uno spazio tutto dedicato al mondo del biologico Almaverde Bio con uno stile semplice e sobrio ma incisivo e completo. Il sito, indicizzato su tutti i principali motori di ricerca, offre una panoramica completa e dinamica dei prodotti Almaverde Bio con chiare e dettagliate descrizioni delle loro caratteristiche merceologiche. C’è uno spazio dedicato alla filosofia del marchio con una interessante prefazione “Volersi Bene” che mette in luce con chiarezza le ragioni della scelta dell’alimentazione biologica.

Valsoia diventa partner di Almaverde Bio

Valsoia SpA, società leader nel mercato italiano dell’alimentazione salutistica, ha siglato con il consorzio Almaverde Bio Italia un accordo di licenza per l’utilizzo del marchio Almaverde Bio, il brand che identifica un ampio paniere di prodotti da agricoltura biologica commercializzati nel largo consumo. L’accordo scade il 31 dicembre 2035 e prevede la produzione e commercializzazione da parte di Valsoia di gelati e prodotti lattiero caseari a marchio Almaverde Bio.