Alce Nero sfonda nei nuovi mercati

Inserito il 16 febbraio, 2013 - 02:11

Il successo sui nuovi mercati spinge la crescita di Alce Nero & Mielizia. Il fatturato 2012 del gruppo è aumentato del 9 per cento raggiungendo i 46 milioni di euro rispetto ai 42 dell'anno precedente.

Lo ha anticipato con soddisfazione a GreenPlanet, nel corso del Biofach di Norimberga, l'amministratore delegato Massimo Monti (per vedere l'intervista clicca qui ).

Le esportazioni di Alce Nero erano partite in Giappone tra il 2004 e il 2005 e in questi ultimi anni si sono allargate a Paesi d'importazione importanti come la Francia, la Russia, la Cina e la Polonia.

Se in Estremo Oriente anche il biologico è trainato dalla buona fama del made in Italy alimentare, e quindi in testa ai prodotti più venduti ci sono i 'must' del cibo italiano come pasta e pomodoro, in mercati sempre più interessanti come Russia e Polonia - ha spiegato il dottor Monti - è la gamma a fare la differenza.

E la gamma di Alce Nero cresce. Sempre a Biofach sono stati lanciati nuovi prodotti, come ha ricordato la responsabile comunicazione Chiara Marzaduri. 




© GreenPlanet.net