Alce Nero più vicino al fairtrade

Inserito il 12 giugno, 2013 - 15:48

Martedì 11 giugno collegandosi al canale tv streaming (vedi link in fondo news) è stato possibile seguire live la conferenza internazionale 'Taller de Comercialización: Potenciando el valor de su marca', organizzata in Costa Rica dalla cooperativa Sin Fronteras, socio che permette ad Alce Nero di lavorare con i piccoli produttori dell’America Latina, promuovendo una relazione più conveniente e giusta. Al centro dell’evento il marketing fairtrade.


Gli interventi hanno avuto come obiettivo lo scambio delle esperienze per realizzare una rete tesa a consolidare la diffusione dello 'scambio giusto' delle produzioni di alimenti di qualità, sani, naturali e biologici, coltivati nel rispetto della terra e del lavoro dell’uomo, in contrapposizione alle multinazionali che operano in maniera non fair.

'Sin Fronteras' è un’associazione di oltre 20 cooperative attive in 11 Paesi diversi, che coinvolge oltre 12 mila famiglie di produttori biologici e partecipa attivamente alle politiche di sviluppo del gruppo Alce Nero. La cooperativa ha come obiettivo il continuo miglioramento della qualità dei prodotti e lo sviluppo dei mercati locali. Per Alce Nero, storico marchio di oltre mille soci agricoltori e apicoltori biologici in Italia e all'estero, da sempre sensibile alla tematica del fairtrade e al conferimento di valore e dignità ai prodotti e al lavoro dei piccoli produttori del Sud del mondo, hanno partecipato all'incontro Gianluca Locatelli e Nicoletta Maffini.  Link streaming video: http://xurl.es/pbj1z


'Il nostro intervento è stato focalizzato sulle attività di comunicazione e marketing che Alce Nero utilizza non solo per sviluppare nuovi prodotti ma anche per lanciarli con successo sul mercato, enfatizzando i valori chiave di un biologico che nutre con gusto, nel rispetto della terra e del lavoro dell’uomo', ha commentato Nicoletta Maffini, responsabile marketing di Alce Nero e Mielizia.