Alce Nero a Los Angeles con Le Cesarine

Inserito il 16 marzo, 2012 - 16:56

In questi giorni 100 dipendenti di Google a Los Angeles sono a lezione di cucina italiana, ospitando come guest chef Le Cesarine, ambasciatrici della gastronomia tradizionale del Bel Paese che affidano le loro ricette ai sapori genuini del biologico italiano di Alce Nero.

Tre giorni di pratica con insegnanti d.o.c., con lezioni basate su ricette della tradizione locale italiana: dalle tagliatelle alla bolognese fino alla tenerina al cioccolato, e tante altre specialità che verranno realizzate con i prodotti del biologico di qualità di Alce Nero, in particolare le farine, l'olio, la passata di pomodoro e la cioccolata.

I video di questi incontri saranno presto messi online su YouTube.
Salvaguardia del cibo della tradizione, della diversità e della qualità degli alimenti accomunano Alce Nero e le Cesarine - appartenenti all'associazione Home Food - che condividono da tempo alcuni progetti, come il Ricettario 2011 'Mielizia e Le Cesarine alla scoperta del Miele in cucina', e altri prossimi libri di cucina a tema con i prodotti Alce Nero, che saranno pubblicati nel corso del 2012.

La passione per la cucina italiana è un tratto distintivo di classe per gli americani, tanto innamorati delle nostre tradizioni, quanto lontani dalle abitudini alimentari più sane. Per questo, le signore sono state invitate per un tour negli States, che le porterà a Los Angeles per il corso presso Googleplex e nelle spettacolari ville di Beverly Hills, e poi a San Francisco, in Florida e a New York, dove continueranno le lezioni di cucina per pubblici meno numerosi ma sempre di target elevato, tra cui anche giornalisti gourmet.
Alce Nero è presente dal 2008 sul mercato USA, attraverso le catene Whole Food Market, di New York e Los Angeles, quelle di DeCicco Family Markets e nel punto vendita Eataly di New York City, il piu' grande centro enogastronomico del mondo dedicato ai cibi e alle bevande italiane di alta qualita', sulla prestigiosa 5th Avenue.

Con questa iniziativa il gruppo bolognese di agricoltori e apicoltori biologici e produttori fairtrade intende sottolineare, anche all'estero, il valore degli alimenti della tradizione ed in particolare del biologico, come stile di vita di quanti scelgono la qualita' e un'attenzione al proprio benessere e all'ambiente.