Al VinItaly il connubio Pedrazzoli - Le Carline

Inserito il 11 marzo, 2015 - 20:50

Vini e salumi bio si uniscono per esaltare le eccellenze della produzione enogastronomica italiana e lo fanno in occasione del Vinitaly, in calendario a Verona dal 22 al 25 marzo: si rinnova, infatti, anche quest'anno la collaborazione tra Salumificio Pedrazzoli e l'Azienda Agricola Le Carline, che si concretizza con degustazioni ed assaggi che esaltano i sapori e i profumi regionali.

Oltre ad un'impostazione aziendale di stampo familiare capace di evolversi attraverso un mix di innovazione e tradizione e alla condivisione di un credo, quello nel metodo biologico, il connubio tra Salumificio Pedrazzoli e Le Carline si basa su una visione unanime del cibo e vino bio inteso come un prodotto buono, saporito, gustoso oltre che salutare e attento al benessere dell'uomo.


I vini e i salumi bio- si legge in una nota congiunta delle due aziende - hanno una pienezza di sapori, soddisfano il palato, danno piacere all'assaggio e le degustazioni dei prodotti presenti al Vinitaly permettono di scoprire proprio tutto il buono del bio a 360° gradi.

Per l'edizione 2015 della manifestazione enologica, Salumificio Pedrazzoli sarà nuovamente ospite presso lo spazio espositivo dell'azienda Le Carline, nel padiglione 5 stand D7, che si presenta con un look tutto nuovo, elegante e raffinato, dove degustare i vini bio-vegani dell'azienda in abbinamento ai prodotti della la storica azienda mantovana.

Il Prosciutto San Daniele Dop con il suo profumo delicato ed il suo sapore dolce infatti si sposa con il Lison DOCG Classico mentre il Salame Ettore, l'ultimo nato in casa Pedrazzoli, fragrante e leggermente speziato, è l'ideale con il Merlot DOC Lison Pramaggiore senza solfiti aggiunti.

'La nostra presenza a Vinitaly insieme a Le Carline vuole essere un'occasione per far conoscere i gusti, i sapori e i sentori ottenuti con il metodo biologico, che non prevede l'impiego di sostanze chimiche di sintesi.

I prodotti in assaggio rispecchiano i metodi produttivi tipici della tradizione norcina italiana e richiamano il legame con il territorio. I nostri salumi ed i vini Le Carline sono prodotti dai sapori veri, pieni, che soddisfano il palato e l'olfatto con la loro intensità', dichiara Elisa Pedrazzoli, responsabile della linea biologica e direttore commerciale estero di Salumificio Pedrazzoli.

Un'attenzione alla qualità, alla genuinità e alla salubrità dei propri prodotti che è propria anche dell'azienda Le Carline che quest'anno presenterà, per chi ancora non lo conosce, Diana, il primo spumante metodo classico. 'Pur essendo nato da pochi mesi ci ha già regalato grandi soddisfazioni - confida Daniele Piccinin, titolare dell’azienda Le Carline - e ha arricchito la nostra produzione di un prodotto unico e del tutto innovativo'.

Per prenotare le degustazioni, libere e gratuite, che si terranno tutti i giorni della fiera, contattare i seguenti recapiti: tel. 0421.799741 - mail: info@lecarline.com
Linea PrimaVera è la prima vera linea di salumi da agricoltura biologica in Italia nata nel settembre del 1996 come evoluzione naturale della vocazione dell’azienda di cercare di ridurre l’utilizzo dei conservanti nei prodotti.

A seguito dei primi esperimenti sulle ricette per prodotti sempre più naturali nasce la collaborazione con l’Università di Cremona, con la quale sono stati messi a punto metodi innovativi di fermentazione, che permettono all’azienda di conquistare un successo tale da decidere di diversificare i prodotti, creando un'intera linea di prodotti biologici senza conservanti, la prima in Europa. Questa linea di prodotti si rivolge ad una clientela esigente, specializzata, che sceglie il prodotto non solo perché è buono ma soprattutto perché è sano e garantisce un sistema di lavorazione senza additivi chimici.

In Germania nel 1998 al Salumificio Pedrazzoli è stato conferito in occasione del Biofach di Norimberga il primo premio 'Qualità e innovazione nel biologico' per aver ideato e prodotto il Prosciutto di Parma Biologico della Linea PrimaVera. Nel 2012 il Prosciutto di Parma Bio di Salumificio Pedrazzoli è risultato per la rivista Stiftung Warentest (test 01/12) il migliore per Qualità Chimica e Qualità Microbiologica' distinguendosi tra i suoi concorrenti con il voto di eccellenza 'Molto buono'.