Al Sanit il farro (e altro) di Alce Nero

Inserito il 20 giugno, 2013 - 11:14

Alla decima edizione del Forum Internazionale della Salute ci sono anche le eccellenze biologiche di Alce Nero, lo storico marchio degli oltre mille soci agricoltori e apicoltori bio in Italia e nel Mondo.
 

L’importante appuntamento dedicato alla sanità italiana, che si svolge a Roma nel Palazzo dei Congressi, fino a domani, venerdì 21 giugno, vede la partecipazione di Alce Nero con l’obiettivo di far conoscere il gusto e il valore nutrizionale dei suoi alimenti biologici, coltivati nel rispetto della terra e del lavoro dell’uomo.

In particolare, è stato l’estro creativo di Max Mariola, storico chef di varie trasmissioni su Gambero Rosso, ad esaltare con la sua cucina lineare e pulita il sapore di alcuni dei migliori prodotti Alce Nero: pasta integrale di farro, legumi, pomodoro e olio extravergine d’oliva.

Coltivato e lavorato in maniera artigianale dai soci Alce Nero in Toscana, Umbria, Marche e Emilia Romagna, il farro non è solo uno dei cereali più antichi, ma è anche un prezioso alleato molto energetico, ricco di minerali e vitamine.

Ad accompagnare lo show cooking ci sono stati i consigli e gli approfondimenti alimentari del dottor Domenico Tiso, nutrizionista e responsabile dell’Ambulatorio di Nutrizione e Benessere presso la clinica Villa Maria di Rimini, che ha illustrato come una corretta alimentazione possa incidere sul benessere fisico di ognuno, tutelando la salute.

'Abbiamo scelto di essere presenti a questo prestigioso appuntamento, perché questa edizione di Sanit punta anche sulla promozione di una sana e corretta alimentazione. Un’importante vetrina, dunque, per valorizzare i nostri prodotti che coniugano il gusto con un biologico sano che nutre bene rispettando la terra. la natura e l’uomo', ha commentato Chiara Marzaduri, responsabile comunicazione di Alce Nero e Mielizia.