Agricoltura bio, Fair Trade, Cinema, Diritti umani

Inserito il 14 ottobre, 2011 - 16:45

Alce Nero di nuovo promotore di una cultura della giustizia, del rispetto per l’ambiente e per l’uomo, obiettivi intrinseci della produzione di alimenti biologici ed equo-solidali, e divulgati da alcuni importanti eventi di cui il gruppo bolognese sarà protagonista.

Si prospettano settimane intense per Bologna, che in ottobre anima le sue giornate con and Human Rights Nights Film Arts Festival 2011 (dal 12 al 16 ottobre), il festival internazionale di cinema, arte e musica dei diritti umani, con le settimane della spesa fair trade  “Io faccio la spesa giusta” (dal 15 al 30 ottobre), e con il World Food Day (16 ottobre), la Giornata Mondiale dell'Alimentazione che ricorda la fondazione della FAO (Food and Agriculture Organization delle Nazioni Unite).

Il 16 ottobre dunque, alle 19.30 Alce Nero Caffè di Bologna (via Petroni 9) ospita la proiezione del film “The vanishing of the bees” (GB/2009) di George Langworthy e Maryam Henein, una denuncia della scomparsa delle api che in tutto il mondo stanno soffrendo del cosiddetto “Colony Collapse Disorder”, un fenomeno che ha messo in crisi il settore produttivo di mele, broccoli, meloni, cipolle, ciliege e centinaia di altre specie di frutta e verdura, che risentono della mancanza degli impollinatori.

A conclusione del film si potrà degustare una cena a base di mieli biologici italiani, realizzata in collaborazione con Alce Nero.

Nelle sere di “Human Rights Nights” (www.humanrightsnights.org) si potranno degustare bio-aperitivi e delizie gastronomiche naturali e tradizionali al caffè permanente del festival, Di Sana Pianta, realizzati anche con i prodotti Alce Nero.

Il Festival presenta le ultime migliori produzioni cinematografiche sul tema dei diritti umani, incontri con personalità impegnate per un mondo migliore, pillole di musica, arte e cibo. La migrazione e la pluralità della società contemporanea sono celebrate attraverso il Premio Mutti, sponsorizzato da Alce Nero, che valorizza le produzioni di registi migranti e ospita la presentazione del Progetto AMITIE, per comunicare una nuova visione della migrazione, dello sviluppo e dei diritti umani. Festival a impatto ZeroCo2, propone una “Notte Verde”, dedicata al cambiamento climatico, al riciclo e all’equilibrio del biosistema terra, con proiezioni sul tema e incontri su design, trasporti ecologici ed eventi sostenibili, e si ospiteranno eventi del progetto “Un Anno contro lo Spreco” e la “Settimana della Spesa Fair Trade”.

Giovedì 13 ottobre Alce Nero Caffè ha ospitato la “cena giusta”, cena di apertura della settimana della spesa equa, a base di prodotti Alce Nero della linea equo-solidale. I prodotti arrivano da cooperative del centro America che sono socie di Alce Nero, non semplici fornitori, e che partecipano a programmi di sviluppo delle economie locali. Per tutto il mese di ottobre, negli Alce Nero Caffè (a Bologna e Cesena) i prodotti Alce Nero Fairtrade saranno in vendita con il 10% di sconto.