Accordo a tre per certificare il turismo responsabile

Inserito il 1 settembre, 2011 - 11:08

In occasione di SANA, sarà presentato venerdì 9 settembre l’accordo di collaborazione tra ICEA, istituto per la certificazione etica e ambientale, TourCert, organizzazione non-profit tedesca per la certificazione sostenibile e responsabile nell’industria turistica e AITR, associazione italiana di turismo responsabile. La presentazione avverrà nell’ambito di un seminario, che si terrà alle 9.30 presso lo stand ICEA, padiglione 31 nello spazio show-cooking. I presidenti di ICEA, TourCert e AITR illustreranno ai presenti le ragioni e gli obiettivi dell’accordo, finalizzato alla diffusione in Italia del sistema di certificazione del turismo responsabile TourCert che sarà presentato nei dettagli da Angela Giraldo. Il sistema TourCert è già stato adottato in Germania da decine di tour operator così come in Svizzera e Austria. Alle 11.30 è prevista una tavola rotonda alla quale interverranno i rappresentanti dei due maggiori Tour Opertor Piergianni Addis per Federviaggio e Enrico Ducrot dell’ASTOI. Saranno, inoltre, presenti studiosi di CISET – Università di Venezia, della Trento School of Management, dell’ISNART e dell’ACU.


“Finalmente - commenta il presidente di AITR Maurizio Davolio - anche in Italia potrà essere adottato un sistema di livello internazionale che permetterà agli organizzatori di viaggi che si ispirano ai principi del turismo responsabile di distinguersi dagli altri. Ciò contribuirà a fare chiarezza sul mercato, a vantaggio anche dei consumatori, cioè dei viaggiatori.”